Riabilitazione Robotica

La ricerca clinica dimostra che i soggetti con lesione del sistema nervoso centrale (ad esempio dopo un ictus) hanno un grande potenziale di recupero se seguono una riabilitazione ripetitiva, frequente, intensa ed orientata al recupero funzionale.
Per ottenere questi risultati risulta molto utile il ricorso ai robot per la riabilitazione, proprio perché consentono al paziente di effettuare: allenamento ripetitivo, pratica quantitativa, valutazione oggettiva del progresso raggiunto, preparazione veloce, software semplici, esercizi divertenti e motivanti.
Il robot garantisce una assoluta aderenza all’ esercizio anche in soggetti fortemente compromessi da un punto di vista motorio nonché una ripetibilità del movimento, con una intensità tarata sulle capacità residue del soggetto. Nella riabilitazione con macchine robotiche il ruolo del paziente è comunque sempre centrale.
La tecnologia robotica è altamente indicata per la riabilitazione ed il recupero degli arti superiori e inferiori, capace di intervenire in tutte le fasi del percorso:

– valutazione diagnostica;

– terapia;

– registrazione e confronto dei risultati ottenuti.

Diversi studi hanno infatti evidenziato che la terapia assistita da robot degli arti superiori, in fase acuta, subacuta o cronica, porta a miglioramenti funzionali nettamente maggiori rispetto alla terapia convenzionale.

L’IRCCS Centro Neurolesi “Bonino Pulejo” si è riservato per il trattamento riabilitativo robotizzato dei suoi pazienti, la migliore tecnologia robotica disponibile sul mercato.

Riabilitazione avanzata dell’arto superiore.

Le evidenze emerse dalla ricerca, suggeriscono che una terapia intensa ed orientata al raggiungimento di obbiettivi è efficace per aumentare la funzionalità dell’arto superiore in individui colpiti da stroke, traumatic brain injurie e altre malattie o lesioni neurologiche. Le terapie attuali hanno capacità limitate di trattare un arto molto debole, con mobilità residua ridotta, mediante training funzionale. ARMEO® unisce, ad un supporto modellabile per il braccio, un feedback aumentativo e un ampio spazio di lavoro 3D che permette di svolgere la terapia in un ambiente  di realtà virtuale.

Neuroriabilitazione cognitiva

Presso il nostro centro il paziente, sia in regime di ricovero ordinario che DH riabilitativo, può usufruire di un ampio ventaglio di prestazioni di riabilitazione cognitiva che sfruttano strumentazioni software innovative.

IRCCS CENTRO NEUROLESI BONINO PULEJO - STRADA STATALE 113 - C.DA CASAZZA - 98124 MESSINA (ME) - CF e PI 02733700831

Made with heart by DRTADV